giovedì 2 febbraio 2012

A Londra si produce ENERGIA camminando


A Londra si produce ENERGIA camminando



In una stazione dei treni trafficata circolano circa 52.000 passeggeri ogni ora e, in media, una persona compie 200 milioni di passi nell’arco della sua vita. Un gran dispendio di energia cinetica che, se convertita in elettricità, potrebbe contribuire a risparmiare e abbattere le emissioni di Co2. Una soluzione arriva dall’Inghilterra, dove l’ingegnere venticinquenne Laurence Kemball-Cook lavora dal 2009 su una mattonella che, se applicata al pavimento, soprattutto in zone molto frequentate come i centri commerciali, gli uffici, le stazioni e i luoghi in cui si svolgono grandi eventi, può trasformare il calpestio dei pedoni in energia. Dopo alcuni primi test nell’East London, in una scuola e in una discoteca, ora la piastrella Pavagen sarà tra i protagonisti della rivoluzione green dello Stadio Olimpico di Londra.
Venti piastrelle rivestiranno l’attraversamento centrale tra lo stadio e il centro commerciale Westfield Stratford City, intercettando un flusso di circa 30 milioni di passanti in un anno, grazie ai quali verrà prodotta l’energia necessaria per alimentare metà dell’illuminazione esterna del centro commerciale. Comprimendosi al passaggio del pedone, le piastrelle si illuminano grazie a un Led che di energia ne consuma solo il 5 per cento.
La tecnologia converte l’energia cinetica in elettricità che può essere immagazzinata e poi utilizzata per diverse applicazioni.


-
PER COLLABORARE IN CONTATTO ENERGETICO : http://cipiri20.blogspot.com/p/energy-broker.html .

-

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Post più popolari

Elenco blog interessanti